sportLa fascinazione è il potere dello sguardo. Nel Mito della Medusa questa pietrifica con lo sguardo. Molti animali catturano le prede con lo sguardo. E’ possibile utilizzare la fascinazione in situazioni estreme con risultati sorprendenti. Nella leggenda romana Mario blocca ed assoggetta con lo sguardo il guerriero gallo che era venuto per colpirlo.
In questi video vediamo qualcosa di ancora più impressionante perchè realizzato praticamente all’improvviso.
Con la fascinazione è possibile installare triggers cui poi il soggetto reagisce in frazioni di secondo. Grazie alla fascinazione, nel video qui sotto, lo stesso dito che il soggetto attaccante mostra all’inizio viene colto dall’operatore come elemento che accoppiato ad alcune parole chiave diventa un trigger. A questo punto la fascinazione ed il movimento, ripetuto anche a terra, destabilizzano l’attaccante. Il dito diviene attivo e l’attaccante viene inchiodato al suolo in una specie di trance di blocco. Nella seconda scena l’aggresore viene fascinato, perde concentrazione per qualche microsecondo. Successivamente alcune azioni trigger lo confondono e bloccano. Nella terza scena lo sguardo ed alcune parole chiave inaspettate destabilizzano l’aggressore.

Infine alcuni esempi di come lo stesso processo se protratto più a lungo crea prima un rapport fascinativo di reazione e poi uno stato di trance. Questo è come viene invece utilizzata la fascinazione in terapia per migliorare le performances accedendo alle risorse profonde e lasciando andare la mente conscia.

Compila il seguente modulo per richiedere tutte le informazioni necessarie per accedere a questi straordinari percorsi formativi:

Il Tuo Nome (richiesto)

La Tua Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Città

Professione (richiesto)

Data di nascita

Hai già partecipato a corsi di formazione in questo settore?
No
Scegli una sede (richiesto)

Motivazioni per cui vuoi partecipare alle nostre iniziative (richiesto):

Esperienze precedenti / ulteriori motivazioni:

Note:

(compila questo campo e sarai contattato in maniera PRIORITARIA)



Filed under: fascinazione